“Viva Rai2! chiude”. Arriva lo stop per Fiorello, ecco perché

Il popolare programma del mattino condotto dallo showman siciliano, che ha raggiunto anche punte record del 16% di ascolti, è stato fermato dai vertici dell’azienda 

Il Morning show che non c’era, il programma più rivoluzionario degli ultimi anni, quello al quale tutti vogliono partecipare anche se costa un’alzataccia mattutina, continua a macinare record su record, con un Fiorello sempre più mattatore insieme alla sua banda di personaggi improbabili, ma estremamente funzionali.

Grande successo per il programma di Fiorello – Notizie.com –

Viva Rai2! è un programma televisivo italiano di genere varietà, satirico e rotocalco, ideato e condotto da Rosario Fiorello con la partecipazione di Fabrizio Biggio, in onda dal 5 dicembre scorso nella fascia mattutina di Rai 2.

Il “Morning show” preferito dagli italiani

E’ indubbiamente il programma rivelazione dell’anno, ma sappiamo bene che tutto quello che Fiorello tocca, viene trasformato in oro. Il programma, definito dallo stesso showman siciliano come un autentico mattin show, a metà strada tra la rassegna stampa e il varietà, consiste nel commento ironico e satirico di fatti e notizie del giorno raccolte attraverso i giornali cartacei e le testate online, contornato da una moltitudine di rubriche, gag, sketch ed esibizioni musicali. Il successo di un format lo si può pesare quando tutti i personaggi più o meno famosi fanno a gara per poter partecipare allo show o quando vengono chiamati ad improvvisare una partecipazione non si tirano assolutamente indietro e la telefonata di Fiorello con Giorgia Meloni che imitava se stessa, è la spiegazione precisa di questo. Ora però l’azienda ha deciso di fermare per un periodo questa gioiosa macchina da guerra che continua a regalare picchi di ascolti incredibili.

Un successo oltre le aspettative – Notizie.com –

I motivi dello stop

E’ stato lo stesso presentatore ad annunciare alla sua maniera, qualche giorno fa, la decisione presa dalla Rai, ma niente paura, sarà soltanto una pausa concessa a tutti i protagonisti dello show in coincidenza delle feste pasquali. Lo stop sarà di una settimana a partire dal 6 aprile per poi tornare a svegliare le case degli italiani subito dopo il lunedì di pasquetta.

 “Chi ci guarda durante i giorni di vacanza? Nessuno perché il nostro è un programma guardabile solo in periodi lavorativi”, ha dichiarato nel corso del programma lo stesso conduttore. “Non c’è la scuola, non c’è il lavoro, chi si sveglia per guardarci? Allora i vertici Rai hanno detto: ‘non fate niente così almeno risparmiamo. Faremo Giovedì e Venerdì Santo, poi c’è sabato, domenica, lunedì pasquettamartedì solo per digerire, due ruttini qua e là. E mercoledì torniamo“. Un annuncio in perfetto stile Viva Rai2!

 

Impostazioni privacy