Smartwatch: ecco i migliori sul mercato nel 2023

Il settore degli smartwatch e dei dispositivi indossabili, i cosiddetti wearable, continuano ad avere un trend in fortissima crescita e tutte le aziende hanno presentato i loro modelli

Tutti i dispositivi wearables, e in particolare gli smartwatch, sono destinati a continuare una diffusione sul mercato nel corso dei prossimi anni. Secondo recenti stime si prevede infatti un aumento nei volumi di vendita con un tasso medio del 13,4% nel corso dei prossimi anni, sino a sfiorare quota 220 milioni di pezzi nel corso del 2023.

Un successo travolgente per gli smartwatch – Notizie.com –

Gli smartwatch hanno avuto un inizio difficile. I primi modelli erano massicci e appariscenti e non erano piacevoli da indossare al polso. Ma alcuni degli ultimi modelli sono leggeri, comodi da portare tutto il giorno e a livello tecnico molto più performanti, ne esistono da uomo, donna e bambino e la possibilità di abbinarli al proprio smartphone ha contribuito a lanciarli definitivamente.

Un successo strepitoso

Tutti i dispositivi cosiddetti wearables negli ultimi anni hanno avuto una diffusione incredibile riscuotendo un successo enorme in ogni categoria di persone. Grazie a una grande versatilità e alla possibilità di essere utilizzati per varie attività, sono oggetti oramai entrati nell’outfit in qualsiasi situazione. Tra tutti i dispositivi ovviamente la parte del leone la fanno gli smartwatch che, partiti in sordina come oggetto di nicchia, forse anche per via del prezzo troppo elevato, con la possibilità di essere abbinati al proprio smartphone sono letteralmente esplosi sul mercato e non c’è azienda del settore che non presenti un proprio modello. Il mercato degli smartwatch è guidato soprattutto da tre marchi: Apple, Samsung e Huawei, ma l’arrivo di aziende più a buon mercato ha contribuito alla diffusione generalizzata dell’orologio Smart da polso. I migliori smartwatch, oltre a essere esteticamente piacevoli, possiedono numerose funzioni utilissime, come il monitoraggio degli allenamenti, la misurazione della frequenza cardiaca, le notifiche e il controllo di dispositivi domestici intelligenti. Indossando uno smartwatch connesso allo smartphone, è possibile lasciare il telefono a tasca e controllare tutte le eventuali notifiche ricevute.

Fondamentale la connessione con il proprio smartphone – Notizie.com –

I migliori modelli del 2023

Oggi scegliere uno smartwatch, che sia IOS o Android, può non essere affatto facile, anche giudicandoli in base al loro rapporto qualità prezzo. I vari smartwatch hanno infatti caratteristiche simili e si distinguono quasi unicamente per il design o per le funzionalità di cui sono dotati. Ovviamente in cima alla lista dei desideri di ognuno, soprattutto tra gli appassionati dei prodotti Apple, c’è proprio l’Apple Watch, che con la serie 7 ribadisce la leadership assoluta in questo settore, anche perché è stata la prima azienda a credere alle potenzialità e alla versatilità di questo accessorio. Ha il miglior sistema operativo, WatchOS, è elegante con molte app per aiutare a ridurre il numero di volte che è necessario estrarre il telefono. A seguire c’è lo smartwatch della Samsung, il Galaxy Watch 4, un device che torna ad avere il sistema operativo Wear OS dopo l’utilizzo di Tizen negli ultimi modelli. Risulta forse il migliore sul mercato per il tracciamento della salute e dell’attività sportiva. Sul gradino più basso del podio troviamo l’Amazfit GTR 3 Pro, smartwatch caratterizzato da un design davvero accattivante, moderno e leggero, ma anche molto resistente. Tra i suoi punti forti c’è anche l’autonomia, visto che con always-on attivato può arrivare fino a quasi sei giorni, ma può arrivare anche fino a 9-10 giorni con un utilizzo moderato.

Impostazioni privacy