Orologio smagnetizzato, come fare per capirlo?

Sapevi che il tuo orologio potrebbe essere smagnetizzato, come fare per capirlo? Esiste un modo ed è fin troppo semplice: tutto quello che serve sapere

Probabilmente molti di voi, in particolar modo chi ha orologi analogici, non sanno che i campi magnetici potrebbero mettere a rischio il funzionamento degli stessi. Per chi non lo sapesse, la maggior parte di questi, si trova ovunque. Smartphone, altoparlanti, piani cottura e molto altro ancora. Un orologio meccanico, tenuto molto vicino a uno di questi campi magnetici, potrebbe appunto magnetizzarsi. Buona parte dei produttori e dei venditori spinge nel dare un consiglio.

Come fare per capire se il tuo orologio è smagnetizzato
Sapevi che il tuo orologio potrebbe essere smagnetizzato? (Pixabay Foto) Notizie.com

Ovvero a chi si ritrova con un orologio magnetizzato di andare nel negozio in cui l’ha comprato e farlo smagnetizzare. Anche se, a dire il vero, c’è anche un altro modo e lo si può fare anche nelle vostre mura. Ovvero utilizzare uno smagnetizzatore. Il prezzo non è nemmeno eccessivo (fino a 15 euro). Secondo quanto riportato dal redattore della rivista ‘Bloomberg‘, James Stacey, pare che la prima cosa da fare è verificare che l’orologio sia magnetizzato ed escludere che i suoi problemi non abbiano invece altre cause.

Come fare? Utilizzare una bussola. Ovvero appoggiarla su un tavolo e avvicinare il quadrante dell’orologio. Nel caso in cui l’ago della bussola dovesse iniziare a muoversi ed andare in direzione nord, allora vorrà dire che l’orologio andrà smagnetizzato. Nel caso in cui, nella vostra abitazione, non avete una bussola la si può scaricare sempre dal vostro smartphone: ovvero una applicazione che rileva i campi magnetici. In questo caso, la migliore, sarebbe ‘Lepsi‘.

Orologio smagnetizzato, ecco come capire

Una volta aver avuto la conferma che il vostro orologio vada smagnetizzato, allora si può procedere con uno smagnetizzatore. Processo sì semplice, ma non bisogna affatto sbagliare. Altrimenti c’è il rischio che non funziona e si rischia di magnetizzare l’orologio ancora di più. Prima di iniziare bisogna fermare l’orologio. Nel caso in cui l’oggetto abbia un “fermo macchina” si potrà fermare tirando fuori la rotellina. Altrimenti si aspetta che si scarichi da solo.

Come fare per capire se il tuo orologio è smagnetizzato
Come fare per capire se il tuo orologio è smagnetizzato? (pixabay Foto) Notizie.com

Una volta aver attaccato lo smagnetizzatore alla presa, bisogna avvicinare il quadrante dell’orologio alla parte rettangolare (vicina all’interruttore). Poi bisogna premere e tenere premuto il pulsante che lo attiva e contemporaneamente portare verso l’alto l’orologio. In questo caso si può rifare la prova della bussola e vedere se è stato smagnetizzato. Successivamente il gioco sarà fatto ed avrete la risposta.

 

Impostazioni privacy