Ed Sheeran: un concerto a sorpresa a Milano per presentare il nuovo album

L’artista britannico ha presentato in anteprima il nuovo album in uscita il prossimo 5 maggio davanti a oltre 400 fan

Una sorpresa per tanti, ma non per i 400 fortunati fan che hanno potuto godersi uno spettacolo molto intimo da parte del cantautore britannico che ha voluto così omaggiare ancora una volta l’Italia, presentando in assoluta anteprima i brani del suo nuovo album Substract, in uscita il 5 maggio prossimo in contemporanea mondiale.

Ed Sheeran in concerto per pochi fan – Notizie.com – Ansa foto

Lo stile musicale di Ed Sheeran non ha mai subito particolari deviazioni artistiche, basato com’è prevalentemente su elementi di musica pop e folk, soul e contemporary R&B, oltre a forti influenze derivanti dalla musica tradizionale irlandese. Ha ottenuto grande successo e popolarità in America del Nord, Oceania ed Europa e soprattutto nel Regno Unito, suo paese natale, dove ha infranto svariati record di vendite.

Una presentazione per pochi

Una presentazione in perfetto stile Ed Sheeran, a sorpresa, per pochi fan e pochi giornalisti, lui che, nonostante i milioni di dischi venduti e un successo planetario, è sempre rimasto fuori da un certo star system, soprattutto dopo tutte le ultime vicende personali che lo hanno portato a incidere l’album presentato proprio in questi giorni a Milano. L’artista di Halifax, salito sul palco del Fabrique per uno show case proiettato nel futuro, ma che ha anche raccontato un po’ di passato, ha presentato Substract, il nuovo lavoro che uscirà il prossimo 5 maggio, ma regalando, ai pochi fan invitati, anche alcuni grandi brani del passato che lo hanno reso famoso in tutto il mondo.

Gli ultimi anni non sono stati affatto facili per il cantautore, tra depressione, dipendenza dall’alcol, disturbi dell’alimentazione. A cui si sono aggiunte la morte improvvisa a causa dell’aritmia cardiaca per cocaina del suo amico Jamal Edwards e la diagnosi di tumore alla moglie Cherry Seaborn, incinta di sei mesi. “Nel giro di un mese mi sono ritrovato ad attraversare una spirale di paura, depressione e ansia. Mi sentivo come se stessi annegando, con la testa sott’acqua, guardando in alto, ma non riuscendo a risalire per prendere aria”, ha raccontato l’artista ai presenti.

Il nuovo disco uscirà il prossimo 5 maggio – Notizie.com – Ansa foto

Un disco per ripartire, ma per non dimenticare

Da questo momento terribile è nato un disco così diverso, ma così vicino alla vera anima di Ed Sheeran. “Dai momenti brutti si può uscire”, dice il cantante, tra una canzone e l’altra e ancora, “ognuno di noi ha vissuto momenti bui e difficili, bisogna saperne parlare”. E lui ha fatto parlare le note, quello che gli riesce meglio e da questo tormento interiore è nato appunto  “-” (Substract), “sottrazione”, ultimo della serie matematica di dischi iniziata con “+” (Plus) nel 2011 e continuata con “x”, “÷” e “=”. L’album più intimo e personale, scritto e prodotto in collaborazione con Aaron Dessner, dove il risultato ha portato a 14 tracce palpitanti e intense e 14 brani più essenziali e minimali, con quella chitarra acustica che trasporta immediatamente nel suo mondo.

Impostazioni privacy