WhatsApp, ecco la rivoluzione attesa: cambia tutto

La grande novità è stata annunciata su Facebook dallo stesso proprietario di Meta, Mark Zuckerberg: cambia l’utilizzo della popolare app di messaggistica

WhatsApp è un’applicazione di messaggistica gratuita, che consente di chattare con altri utenti e gruppi, di condividere file ed effettuare chiamate utilizzando una connessione internet sul proprio smartphone. L’applicazione è stata fondata in California nel 2009 da Jan Koum e Brian Acton e si è sviluppata rapidamente nel nuovo standard di comunicazione a livello mondiale prima di essere acquistata per 19 milioni di dollari da Facebook.

Lanciata una nuova funzione da WhatsApp – Notizie.com –

La più diffusa applicazione al mondo si evolve giorno dopo giorno cercando di andare sempre più incontro ad ogni esigenza dei suoi utenti, soprattutto nel mondo lavorativo. L’ultimo aggiornamento, infatti, regala una possibilità in più a chi è costretto per motivi vari a non usare sempre lo stesso smartphone.

Una diffusione totale nel mondo

Dal 2014, quando Zuckerberg decise di acquistarla, è indiscutibilmente in testa alla classifica delle applicazioni di messaggistica mobile nel mondo e ha raggiunto, nell’anno della pandemia, l’incredibile traguardo di due miliardi di utenti mensili in tutto il mondo. E oggi arriva finalmente una nuova realese che risulterà davvero utile per molti, soprattutto nel mondo del lavoro. Meta ha lanciato infatti una nuova funzione di WhatsApp che consente di usare lo stesso numero su quattro smartphone. Possibile sia su Android sia su iOs. Concretamente, dunque, tutti gli utenti dell’applicazione WhatsApp potranno accedere al proprio account, mantenendo di conseguenza anche il proprio numero di cellulare, su un massimo di 4 telefoni contemporaneamente, mentre rimane invariato il sistema di sincronizzazione tra applicazione e web. Come accade sempre quando arrivano nuovi aggiornamenti, la nuova funzione sarà implementata su tutti i dispositivi e su tutti gli account progressivamente, a partire da queste ore per completare l’operazione entro qualche settimana.

Zuckerberg ha comprato la popolare app per 19 milioni di dollari – Notizie.com –

La caratteristica che mancava

Si tratta di una delle caratteristiche più richieste e attese dagli utenti. Rappresenta un ulteriore e importante passo in avanti dopo la possibilità data a tutti nel 2021 di poter installare il “gemello” del nostro account WhatsApp anche sul personal computer. La procedura è semplice e intuitiva: per farlo sarà necessario aprire WhatsApp sul telefono che si desidera aggiungere e, invece di inserire il numero di telefono come siamo abituati a fare, si potrà cliccare sulla nuova opzione Collegati a un dispositivo esistente per accedere a un QR Code di cui eseguire la scansione usando il telefono principale. A quel punto si dovrà aprire l’app di WhatsApp su quello, poi la procedura cambia a seconda che si abbia uno smartphone Android oppure un iPhone. L’unico accorgimento che si dovrà avere una volta installati gli altri account sarà quello di accedere al telefono principale ogni 14 giorni per fare in modo che i dispositivi collegati rimangano connessi all’account WhatsApp, altrimenti verrebbero disattivati e dovranno essere riconfigurati da capo.

 

 

Impostazioni privacy