Segreti e videogames: documenti riservati finiti nel mirino della rete

Proprio cosi, pare che documenti segreti e riservati americani siano finiti per sbaglio nelle console dei videogames.

E’ una storia che sembra un film, ma invece è accaduta per davvero: alcuni documenti segreti militari degli Stati Uniti sono rimasti per circa un mese all’interno di un server Discord che fa parte del videogame Minecraft, senza che nessuno se ne accorgesse.

Videogames
Videogames, Notizie.com

Nonostante i vari controlli serrati, nemmeno il Pentagono o le segreterie di Stato si sono rese conto di quello che stava succedendo e per un mese i segreti dei più grandi Paesi sono circolati nelle varie chat e nei forum che sono da sempre popolati da tantissimi milioni di persone.

Adesso ovviamente gli Stati Uniti si trovano in una situazione molti difficile e a poco stanno servendo anche le rassicurazioni fatte agli altri Paesi alleati, considerando come si legge su Agi.it che: “Più di cento documenti riservati sono finiti su varie piattaforme, tra cui Twitter e Telegram, rivelando informazioni riservate sulla guerra in Ucraina e giudizi su altri Paesi, tra cui la Corea del Sud”.

Videogames e segreti americani: il Pentagono ha avviato una indagine

Una situazione davvero incresciosa quella che si è venuta a creare negli Stai Uniti e che in poco tempo ha anche scatenato l’ira dei Paesi alleati: al momento infatti il Pentagono ha aperto una indagine per capire come sia stata possibile creare una falla nel sistema di sicurezza che ha permesso tutto questo.

Videogames, Notizie.com

Stando alle prime ricostruzioni, si tratta della più grave degli ultimi decenni e stando a quanto riporta Bellingcat: “Prima che i documenti del Pentagono finissero sui social, erano apparsi su piattaforme improbabili”. Una di queste come detto prima è stati il video game Minecraft: ebbene, per chi non lo sapesse il gioco è formato da blocchi cubici in 3D che rappresentano diversi materiali come terra, sabbia pietra, legno, acqua e lava. Obiettivo è raccogliere questi blocchi con i vari attrezzi e collocarli a proprio piacimento, costruendo quello che uno vuole, ma il gioco prevede anche il combattere mostri.

Ovviamente la questione non è sfuggita agli utenti più attenti che in poco tempo hanno commentato e anche ironizzato su quanto fosse successo: “Ecco qui alcuni documenti riservati” queste le parole di chi ha scaricato un allegato con dieci report che avevano l’intestazione “Top Secret”.

Altri documenti erano stati pubblicati il 13 gennaio su un altro server, chiamato Thug Shaker Central. Dopo essere stati qui per circa un mese, i file sono finiti la scorsa settimana su 4chan e Telegram, ed è qui che il New York Times li ha intercettati e rivelati, dando alla storia un rilievo mondiale e mettendo in allerta, e in imbarazzo, il Pentagono” ha infine rivelato il giornale Bellingcat.

Impostazioni privacy