Il Suv che mancava: solo 8 mila euro per la piccola Renegade

Sembra impossibile, ma è arrivata sul mercato la piccola Jeep che costa quanto uno scooter. Dalle linee retrò, un 4×4 completamente elettrico che sta facendo impazzire gli appassionati

Di solito, i Suv hanno un costo davvero molto alto, che non tutti possono permettersi e che, per questo, restano una chimera per molti. Rappresentano indubbiamente la fetta di mercato più importante per tutte le case automobilistiche che infatti hanno nel proprio listino almeno un modello appartenete a questa categoria.

Dalla Cina arriva un Suv davvero economico – Notizie.com –

Lo scorso anno i Suv, categoria nella quali rientrano i fuoristrada, crossover compatti e mini Suv, hanno rappresentato circa il 46% delle vendite globali di auto, con una crescita notevole negli Stati Uniti, in India e in Europa. E circa il 16% delle vendite totali di Suv nel 2022 è risultato con una motorizzazione elettrica.

La piccola Jeep che arriva dall’oriente

In Italia negli ultimi anni il mercato dei Suv, Sport Utility Vehicle, ha rappresentato la quota più importante per tutte le case costruttrici e in Italia la Jeep, del gruppo Fiat, ha fatto registrare i numeri più alti in questo segmento con la sua Renegade. Un suv compatto dalle linee squadrate, erede diretta della famosa jeep che gli americani fecero sbarcare in Italia ai tempi della seconda guerra mondiale. Arrivata nell’indifferenza generale oggi ha dei numeri di vendita incredibili dopo aver conquistato ogni categoria di persone, dal padre di famiglia, al direttore d’azienda, dalla donna in carriera al single in cerca di avventure e libertà. Un successo talmente imponente che ha portato altre case automobilistiche a ideare vetture dalle caratteristiche simili per potersi ritagliare una piccola quota di quel mercato. Ma c’è chi ha fatto ancora meglio, è il caso della cinese SGMW, casa specializzata in mini van a prezzi molto ragionevoli.

Il Baojun Yep, economico Suv cinese – Notizie.com –

Un prezzo incredibilmente basso

La SGMW è una casa automobilistica cinese conosciuta da pochi e specializzata proprio in questa categorie di vetture, riesce a unire lo stesso comfort delle auto più costose, a prezzi ragionevoli. Almeno per ora, visto che il marchio non è poi così famoso in tutto il mondo. La loro ultima creazione si chiama Baojun Yep e al primo sguardo sembra davvero la sorella minore della Jeep Renegade, d’altro canto l’Asia è sempre stata famosa per le volte in cui ha preso spunto dalle auto prodotte in Occidente, tra Europa e Stati Uniti d’America. Le dimensioni sono ovviamente diverse, tanto da poterla considerare un mini Suv. La lunghezza è di circa 3,40 metri e la larghezza è di poco meno di 1,70 con stessa altezza. 1006 kg di peso a vuoto, la Baojun Yep con sole tre porte, all’interno può comunque ospitare ben quattro passeggeri. La potenza massima è di 68 cavalli e il motore è elettrico, con 100 km orari massimi raggiunti. Sarà presentata al Salone dell’auto di Shanghai e probabilmente arriverà presto anche in Europa, pronta a spopolare sul mercato con l’elettrico soprattutto grazie a un prezzo impensabile dalle nostre parti: soltanto 8 mila euro per portarsi a casa il piacere di guidare un piccolo Suv.

 

Impostazioni privacy