Chiavi della tua auto, il modo per avere più raggio esiste [VIDEO]

Nel caso in cui ti sei dimenticato dove hai parcheggiato la tua auto (probabilmente sarà successo in più di una occasione) non devi affatto preoccuparti visto che c’è un modo molto più veloce per scoprirlo 

Sapevi che, per poter avere più raggi a disposizione, bisogna tenere le chiavi dell’auto sopra la testa? No, non è affatto una sciocchezza quella che vi stiamo dicendo. E’ la semplice verità con tanto di dimostrazione da parte di un esperto. Basta mettere la chiave in aria e posizionarla verso diverse auto. Con il suono dell’antifurto, poi, sarà un gioco da ragazzi poter riconoscere la propria vettura.

Come fare per avere più raggio utilizzando le chiavi dell'auto?
Chiavi auto (Pixabay Foto) Notizie.com

In questo caso, infatti, si crea un raggio d’azione molto più ampio. Per quanto tutto questo possa sembrare folle (sì, sappiamo molto bene che vi è scappata una risata), tutto questo è assolutamente vero. Come riportato in precedenza è stato anche del tutto testato questa prova. Ed i risultati sono eccezionali. Guardare per credere.

Come tenere le chiavi dell’auto per avere più raggio? [VIDEO]

Sì, facendo in questo modo (tenere le chiavi della macchina sulla testa) il risultato è garantito. Visto che si ha una portata decisamente più ampia. Il segnale nel telecomando delle chiavi della tua vettura può essere rafforzato anche con la tua testa. Ovviamente vi starete chiedendo come sia possibile tutto questo. Ed è giusto che ve lo domandiate. La risposta l’ha data direttamente il professore, Robert Bowley, insegnante della Nottingham University.

Come fare per avere più raggio utilizzando le chiavi dell'auto?
Chiavi auto (Pixabay Foto) Notizie.com

Per essere molto più veloci nella spiegazioni la risposta è una sola: avendo una grande quantità d’acqua nella tua testa ci aiuta a rafforzare le onde elettromagnetiche che escono dalle chiavi. Come potete vedere dal filmato in basso c’è una dimostrazione pratica. In questo filmato, infatti, il docente spiega che la nostra testa è composta dall’80% di acqua. Il fenomeno dell’oscillazione nasce perché il campo elettromagnetico può separare la carica positiva e negativa delle molecole d’acqua.

In questo caso l’oscillazione fa in modo che le onde elettromagnetiche si diffondano più lontano che nella sola chiave dell’auto. Per il professore Bowley questa è la migliore soluzione per ritrovare la propria auto. Soprattutto dopo una intera giornata trascorsa al centro commerciale, oppure a fare compere con la tua famiglia. Un trucco che funziona anche se hai le chiavi vicino a una bottiglia d’acqua. Da precisare che questo trucco ha solamente una battuta d’arresto: ovvero che funziona solo con le chiavi della macchina che usano le onde radio. Quelli con sistema a infrarossi, no.

Impostazioni privacy