Chi soffre di diabete aumenta la possibilità di ammalarsi di tumore?

Ma davvero chi soffre di diabete corre il rischio di potersi ammalare di tumore molti di più rispetto ad altre persone.

Forse è una domanda che fino a questo momento nessuno si era mai posto, eppure pare proprio che chi soffre di diabete ha una percentuale maggiore di potere sviluppare un tumore, infatti chi ne soffre ha un rischio maggiore.

Diabete
Diabete, Notizie.com

Pare che il legame dovrebbe risiedere nella presenza del glucosio, quando questa è molto elevato, allora si può andare incontro alla modifica di alcuni geni che vanno ad agire direttamente sull’epigenoma, ovvero un complesso di proteine che regolano il processo del nostro Dna.

Questa scoperta è stata anche pubblicata sul sito Nature che riporta: “La metformina,  farmaco antidiabetico molto diffuso, sembrerebbe in grado di prevenire questo processo. Un risultato in linea con quanto già ipotizzato, ovvero il ruolo protettivo di questa molecola nello sviluppo di alcune forme di cancro”. Ma approfondiamo il discorso.

Diabete e cancro: un legame forte specialmente nelle donne

Insomma la ricerca e la scienza pare non avere nessun dubbio in merito alla questione, il diabete e il cancro hanno un legame forte tra di loro: legame che in particolare pare svilupparsi di più nelle donne.

Diabete, Notizie.com

Ad avere certificato il tutto è stato uno studio condotto su Diabetologia, la rivista ufficiale della European Association for the Study of Diabetes (EASD), che riporta: “Nelle donne con la malattia il rischio di sviluppare un tumore sono il 27 per cento più alte rispetto a quelle non diabetiche. Negli uomini la percentuale è di poco più bassa, il 19 per cento. Un risultato chiaro ottenuto grazie alla revisione su 47 ricerche pubblicate sull’argomento per un totale di oltre venti milioni di individui coinvolti”.

Come detto prima, infatti, ad avere un ruolo fondamentale è il glucosio, questo quando è troppo elevato può portare a problemi di questo tipo e provocare una vera infiammazione: “Numerosi studi hanno infatti dimostrato che l’infiammazione, condizione comune nelle persone con diabete di tipo 2, obesità e sindrome metabolica (una condizione che comprende valori elevati di circonferenza dell’addome, ipertensione, trigliceridi e glicemia), espone maggiormente al rischio cancro“.

Per essere ancora più precisi dalle analisi è emerse la capacità del glucosio di alterare il nostro sangue, ovvero il Dna che ha un ruolo fondamentale nella regolazione dell’espressione dei geni implicati nella crescita delle cellule.

Impostazioni privacy