Lode al telecomando, ma chi lo ha inventato?

Probabilmente il telecomando è una delle più grandi invenzioni della storia del passato. Ma, a quanto pare, nessuno sa chi lo ha inventato: scopriamolo insieme

Diciamoci la verità: quando ritorniamo a casa, dopo una giornata stancante e stressante a lavoro, non vediamo l’ora di stenderci sul nostro divano di casa e guardare un po’ di televisione. Uno degli occorrenti necessari non può che essere il telecomando. Come riportato in precedenza è una delle più grandi invenzioni della storia dell’essere umano. Se vi chiedessimo chi lo ha inventato, sapreste risponderci? Nel caso in cui la risposta dovesse essere negativa non preoccupatevi visto che ci siamo noi a rivelarvi il tutto.

Chi ha inventato il telecomando?
Telecomando (Pixabay Foto) Notizie.com

Bisogna tornare, ovviamente, un bel po’ di anni indietro. Per essere precisi qualche anno dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. I primi telecomandi per la tv furono lanciati dall’azienda americana ‘Zenith Radio Corporation‘. Anche se, con quelli che ci sono oggi, ovviamente erano molto diversi. All’inizio erano collegati con un cavo all’apparecchio televisivo.

Nel ’55, invece, sempre la stessa azienda sviluppò il ‘Flashmatic‘. Si tratta di un comando remoto senza filo che funzionava grazie ad un fascio di luce emesso dal dispositivo e raccolto da una fotocellula sul televisore. Anche se, a dire il vero, non era del tutto una grande idea visto che la luce diretta del sole poteva attivare la fotocellula inavvertitamente.

Chi ha inventato il primo telecomando?

Esattamente un anno più tardi fu il turno di Robert Adler. Ovvero uno dei dipendenti dell’azienda americana citata in precedenza che ha realizzato un comando remoto che funzionava ad ultrasuoni. Lo stesso che aveva la funzionalità di variare il volume e di cambiare canale. Prese il nome di “Zenith Space Command“. A differenza degli altri citati prima, però, questo aveva una funzionalità a dir poco geniale. In cosa consisteva? Quando si premeva un tasto, un martelletto batteva su una barra di alluminio.

Chi ha inventato il telecomando?
Telecomando (Pixabay Foto) Notizie.com

Lo stesso produceva un suono ad alta frequenza che innescava i ricevitori a valvole del televisore. Uno strumento che ebbe un grandissimo successo. Tanto è vero che i consumatori, incantati da questa invenzione, non vollero perdere un minuto in più e acquistarono delle nuove tv. A partire dal 1958 vennero vendute circa 30mila nuove tv (all’epoca erano tantissime e poche persone si potevano permettere di spendere una cifra del genere). I primi telecomandi avevano dai 2 ai 4 tasti. Si accendeva e spegneva la tv, passare al canale successivo e regolare l’audio.

Impostazioni privacy