Carta di credito gratuita: ecco le tre proposte

E’ possibile richiedere una carta di credito in modo totalmente gratuito, al momento esistono tre valide possibilità.

Forse non tutti lo sanno ma esiste la possibilità di potere avere della carte di credito in modo totalmente gratuito, tante volte le stesse non vengono promosse, eppure esistono. Bisogna ovviamente prestare attenzione considerando il fatto che anche dietro a ciò che è gratuito si possono nascondere dei costi aggiuntivi.

Carta di credito
Carta di credito, Notizie.com

Cominciamo subito dicendo che le carte di credito in genere hanno dei costi: il canone annuo o mensile, costi delle commissioni sul prelievo di contanti, costi di emissione o attivazione della carta. Ci sono poi anche delle carte di credito che permettono di rimborsare a rate quello che si è speso durante il mese. Ma non è finita qua, esistono anche della carte che permettono di accedere a dei programmi di ricompensa oppure dei cashback tramite i quali i clienti possono avere anche dei rimborsi sulle percentuali di spesa.

Ad ogni modo, oggi ci concentriamo sulle carte che si possono prendere in modo gratuito: scopriamo le tre opzioni da tenere a mente.

Carta di credito, ecco le tre opzione gratuite

Come detto prima, esistono delle carte di credito che a differenza di altre possono essere ottenute in modo del tutto gratuito, senza nessun tipo di costo nascosto o aggiuntivo.

Carta di credito Notizie.com

Carta You

E’ una delle carte più recenti mai lanciate dal mercato, in Italia è arrivata a Novembre 2021 da Advanzia Bank, banca digitale con sede in Lussemburgo. Cosi come si legge sul Giornale.it la “Carta YOU è una carta di credito gratuita senza conto corrente. Non è necessario cambiare banca quindi ma deve essere collegata al proprio conto personale. Il canone a zero spese è per sempre senza dover rispettare alcuna condizione. Carta YOU offre diversi vantaggi, come la possibilità di effettuare acquisti e prelevare denaro in contanti presso gli sportelli automatici di tutto il mondo senza commissioni”.

Tra le sue funzioni ha quella di offrire la possibilità di pagare a saldo mensile o in una sola soluzione oppure a rate, se si sceglie il pagamento a rate si applicano interessi sulla cifra (24,50% su base annuale, 1,85% mensile). E’ sicura grazie alla chip sulla carta EMV che impedisce la duplicazione della carta.

Cartimpronta One

Questa invece è una carta di credito con canone gratuito di Webank, la banca online del gruppo BPM ed è quindi disponibile su circuito Visa e Mastercard. Anche l’estratto conto online può essere visto in modo gratuito e senza costo di imposta di bollo.

La cosa da tenere a mente è che ha dei costi di commissione per i prelievi allo sportello ATM del 3% con un minimo di 3€ di prelievo sia in Italia sia fuori dall’area euro. Il limite di prelievo è di 300€ al giorno e non offre una polizza assicurativa abbinata.

Carta PAYBACK American Express

La carta PAYBACK è sia uno strumento di pagamento che tessera fedeltà per consentire di dare valore ai propri acquisti e per venire ricompensati per ogni spesa.

Diversamente da quelle precedenti non richiede nessuna apertura di un nuovo conto corrente ma in ogni caso deve essere collegato al proprio conto corrente personale, per poterla richiedere bisogna essere maggiorenni, residenti in Italia e avere un reddito annuale lordo di 11.000 euro.

Non ha nessun costo di emissione e nemmeno un canone annuale ma ha sempre delle spese fisse e quando si preleva il contante si deve pagare una commissione del 3,9% dell’importo prelevato. Il limite per il prelievo di contante presso gli ATM è di €250 in Italia e di €500 all’estero ogni 8 giorni.

Impostazioni privacy