Arriva il tessuto intelligente: trattiene e disperde il calore

Si tratta di un tessuto intelligente che riesce a trattenere e disperde il calore: ma scopriamo di che cosa si tratta in particolare.

Forse fino ad ora non ne avete mai sentito parlare, eppure esiste un tessuto che è a tutti gli effetti da considerarsi intelligente perchè si riscalda quando fa freddo e si raffredda quanto invece le giornate sono più calde.

Tessuto intelligente
Tessuto intelligente, notizie.com foto fonte Focus

Ad avere studiato questo particolare sono stati un team di scienziati dell’Università del Maryland, in particolare il responsabile del gruppo, YuHuang Wang, e i suoi colleghi hanno realizzato questo materiale grazie all’uso di un particolare filato sensibile alla temperatura.

Quando fa freddo il tessuto si contrae, la trama si infittisce e mantiene il calore prodotto naturalmente dal corpo umano; quando la temperatura è alta, invece, il tessuto intelligente si “ammorbidisce, le fibre fanno aumentare la porosità del materiale che riesce così a disperdere il calore verso l’esterno” sono queste le parole cui ha spiegato il tutto l’inventore. Ma entriamo nel particolare.

Tessuto intelligente, funziona come “un climatizzatore indossabile”

Si tratta di qualcosa di mai visto prima che di certo potrebbe cambiare anche il modo di vivere la quotidianità stessa, è un tessuto che funziona come un vero climatizzatore indossabile o per lo meno cosi lo hanno definito i suoi creatori.

Tessuto intelligente, Notizie.com foto fonte Focus

A differenza dei tessuti tecnici sviluppati fino ad oggi che, possono o soltanto trattenere il calore o favorirne la dispersione, questo nuovo tessuto può fare entrambe le cose a seconda delle necessità. Il nuovo materiale è inoltre sensibile anche all’umidità: quando si inizia a sudare, la trama si allarga e favorisce la circolazione dell’aria, aumentando il livello di comfort di chi lo indossa” queste le loro parole.

Per capirci ancora meglio il segreto di questo tessuto è quello di avere al suo interno due materiali sintetici, di cui il primo assorbe l’umidità e il secondo la respinge, come ad esempio quella di un corpo che suda. Ebbene il risultato è che prima che la persona che lo indossa, si renda conto di avere caldo, il materiale cambia forma favorendo l’uscita del calore. Nel caso in cui invece si parla di freddo il sistema funziona al contrario, e quindi le fibre si avvicinano e il tessuto favorisce il mantenimento del calore per il corpo.

Un particolare in più questo tessuto può essere trattato in qualsiasi modo: tagliato, cucito, lavato e asciugato come un tessuto tradizionale.

Impostazioni privacy