Annuncio a sorpresa: arriverà un altro Swatch X Omega MoonSwatch

Il MoonSwatch, l’orologio iconico e introvabile del momento, torna a far parlare di sé con una nuova versione con lancetta in Moonshine Gold

Il MoonSwatch è stato l’orologio dell’anno, ha riacceso la febbre dell’orologeria e fatto scattare incredibili code davanti ai negozi con scene d’isterismo che non si vedevano da tempo. Il nuovo oggetto dei desideri è frutto di una particolare collaborazione tra l’Omega e la Swatch.

Il nuovo MoonSwatch – Notizie.com –

Lo Speedmaster di Omega nella versione Moonwatch, il 20 luglio del 1969 è stato dato in dotazione, come parte della strumentazione, a ogni membro dell’equipaggio della missione Apollo 11. Ecco da dove trae origine lo straordinario successo di un modello introvabile.

E di nuovo Swatchmania

E’ stato il regalo più desiderato dell’ultimo Natale. Il desiderio nascosto di migliaia di appassionati, tutti lo vogliono, ma solo in pochi, anzi, pochissimi, riescono ad averlo, perchè ad oggi risulta introvabile nei negozi dove sono tornate le lunghissime code come quando esplose la swatchmania negli anni 90. Il MoonSwatch, l’orologio frutto della collaborazione tra Swatch e Omega, è ufficialmente il fenomeno dell’anno. Si tratta di un tributo al leggendario Speedmaster Moonwatch firmato Omega, il cronografo celebre per esser andato nello Spazio al polso degli astronauti della Nasa fin dai primissimi viaggi sulla luna. Difficile capire cosa lo rende così attrattivo, non può essere soltanto una questione di prezzo, soltanto 260 euro contro i 7mila di partenza dello Speedmaster Moonwatch firmato Omega, ma comunque è stato capace di metter d’accordo collezionisti, fashionisti, ragazzini o più semplicemente curiosi.

Incredibile successo dei modelli in bioceramic – Notizie.com –

Tanti modelli, ma introvabili

Sono 11 i modelli diversi a disposizione della clientela, ma risultano praticamente introvabili, tanto da provocare inevitabilmente lunghissime code appena si sparge la voce che un negozio potrebbe avere a disposizione ancora qualche esemplare. Come è accaduto quando è uscita la notizia che la collaborazione tra Omega e Swatch avrebbe immesso sul mercato un’inedita versione del modello Mission to the Moon, con lancetta dei secondi rivestita in Moonshine Gold, particolare lega d’oro cara agli amanti dello Speedmaster originale. Si tratta infatti di un tipo di oro più chiaro e più resistente dell’oro giallo, presentato da Omega nel 2019 in occasione del lancio dello Speedmaster che celebrava il 50° anniversario dell’allunaggio dell’Apollo 11. La cassa da 42 mm è realizzata in bioceramica grigia ed è abbinata a un cinturino in velcro nero. Come nel Moonwatch originale, lancette e scala tachimetrica sono di colore bianco e lancette e indicatori delle ore sono fosforescenti al buio grazie al trattamento in Superluminova. Ma la particolarità più grande è che la nuova versione sarà disponibile solo in quattro città del mondo, cosa che ha inevitabilmente causato lunghe file davanti agli Swatch Store interessati.

Impostazioni privacy