WhatsApp, come salvare le conversazioni sul proprio pc

Avere una copia delle chat sul computer è un’operazione piuttosto semplice, sia per dispositivi Android che iOs

Comunicare con gli altri è diventato sempre più facile grazie alle applicazioni di messaggistica istantanea come WhatsApp, che da quando è stata lanciata nel 2009 è diventata una delle piattaforme più popolari al mondo. Ogni giorno, milioni di utenti la utilizzano per scambiarsi messaggi di testo, immagini, video, audio, documenti e informazioni sulla posizione.

Whatsapp
Come salvare le chat WhatsApp (Ansa) – Notizie.com

Ecco allora che potrebbe capitare di voler conservare tutti i messaggi inviati e ricevuti nel tempo, magari salvandoli sul proprio computer per poterli recuperare in qualsiasi momento. Fortunatamente, esistono procedure specifiche per salvare le chat di WhatsApp sul PC, che possono essere utilizzate sia su dispositivi Android che iOs.

Il procedimento su Android

Se hai uno smartphone Android e vuoi salvare le chat di WhatsApp sul tuo PC, puoi farlo tramite alcune semplici operazioni. Una delle prime cose da fare è avviare WhatsApp e cliccare sui tre puntini nella parte alta dello schermo per accedere alle Impostazioni. Quindi, scegli la voce Chat e seleziona Cronologia chat. Da qui, puoi esportare singolarmente ogni conversazione o effettuare direttamente un backup completo dei file.

Per esportare le chat WhatsApp su PC, seleziona la voce Esporta chat e scegli la conversazione specifica che vuoi salvare. Puoi scegliere di includere i media, come immagini e video, o salvare solo i messaggi di testo. Una volta selezionata la modalità di esportazione, puoi procedere con il salvataggio del file, che può essere salvato in un cloud storage come Google Drive, iCloud o Dropbox. Puoi anche inviare il file via email a te stesso o utilizzare un’app come Telegram per archiviare i messaggi salvati, da recuperare effettuando il login sul sito web.telegram.org tramite PC.

Android
Il procedimento per salvare chat WhatsApp su Android (Ansa) – Notizie.com

Un altro metodo valido per salvare le chat di WhatsApp sul tuo PC prevede di eseguire un backup in locale di tutte le conversazioni. Per farlo, accedi alle Impostazioni di WhatsApp e scegli la voce Backup delle chat. Fai tap su Esegui backup per eseguire il backup in locale. Una volta conclusa l’operazione, puoi trovare il file all’interno della cartella WhatsApp > Database, da aprire utilizzando Gestione file.

L’intero backup delle conversazioni può essere salvato sul PC collegando il telefono con un cavo USB oppure archiviandolo con Google Drive. Se invece vuoi ripristinare le chat salvate, installa l’app di WhatsApp sullo smartphone, verifica il numero di telefono e copia il file di backup in memoria locale o sdcard. Quindi, seleziona WhatsApp > Database e fai clic su Ripristina quando richiesto.

Il salvataggio su iPhone

Per esportare una singola chat di WhatsApp da un iPhone, invece, apriamo l’applicazione e selezioniamo la chat che desideriamo salvare. Quindi, premiamo “Altro” e selezioniamo “Esporta chat”. Dopo alcuni secondi, WhatsApp creerà un file contenente la chat selezionata, che potremo salvare su AirDrop, inviare tramite e-mail o condividere tramite un’applicazione di terze parti come Telegram.

Apple
La procedura per salvare su Apple le chat WhatsApp (Ansa) – Notizie.com

Se invece desideriamo eseguire un backup completo delle nostre chat, la procedura è ancora più semplice. Avviamo WhatsApp sul nostro iPhone, andiamo nelle Impostazioni e selezioniamo “Chat”. Quindi, scegliamo l’opzione “Backup delle chat” e selezioniamo “Esegui backup adesso”. A questo punto, potremo scegliere se includere o escludere i media, come foto e video, nell’archivio di backup. Infine, per ripristinare le nostre chat contenute nel backup locale, basterà scaricare WhatsApp, confermare il nostro numero di telefono e selezionare “Ripristina”.

Impostazioni privacy