Super Mario, la vera storia dei mitici baffi: ecco come sono nati

Il tratto distintivo del protagonista della celebre saga Nintendo ha un’origine decisamente molto particolare. In pochi conoscono il modo in cui sono nati i baffoni dell’idraulico più famoso del mondo, tornato in auge con il film d’animazione appena uscito nelle sale

Super Mario è uno dei personaggi più famosi del mondo dei videogiochi, tanto che il successo di questa celebre saga si è esteso anche al cinema. L’ultimo film dedicato a questo simpatico idraulico italiano, intitolato “Super Mario Bros.”, è uscito di recente nelle sale cinematografiche e ha fatto rivivere le emozioni e le avventure della saga videoludica. Ma come sono nati i baffi di Super Mario? L’origine di questo particolare tratto distintivo del personaggio risale agli albori del videogioco, quando ancora il mondo dei pixel era in fase di sviluppo. Inizialmente, il personaggio di Super Mario non era ancora stato caratterizzato con questo marchio distintivo, ma la sua creazione è stata in realtà frutto un errore.

Super Mario
Super Mario Bros. ora nelle sale cinematografiche (Ansa) – Notizie.com

Il disegnatore di Super Mario, Shigeru Miyamoto, aveva l’abitudine di creare i personaggi disegnando prima gli occhi e poi la bocca. In questo modo, avrebbe potuto creare un’espressione facciale convincente. Tuttavia, quando ha creato la grafica di Super Mario, Miyamoto ha fatto un errore: ha disegnato un pixel in eccesso sopra la bocca del personaggio, creando così un paio di baffi.

Super Mario, la vera storia dei baffi

Miyamoto, invece di correggere l’errore, ha deciso di mantenere i baffi, perché gli sembrava che il personaggio fosse più simpatico e carismatico con questo particolare tratto distintivo. Da quel momento in poi, i baffi sono diventati un elemento immancabile del personaggio di Super Mario e si sono trasformati in uno dei suoi tratti distintivi più riconoscibili. La storia dei baffi di Super Mario dimostra come un errore può trasformarsi in una svolta, rendendo riconoscibile di un personaggio, ancora più carismatico e amato dal pubblico.

Mario e Luigi
I fratelli idraulici più famosi del mondo, Mario e Luigi (Ansa) – Notizie.com

Non solo i baffi, ma anche altri elementi del personaggio di Super Mario, come il cappello rosso, la maglietta e i pantaloni blu, sono diventati dei tratti distintivi riconoscibili in tutto il mondo. L’arte del videogioco è da sempre fatta di errori e sperimentazioni, che possono portare alla creazione di personaggi iconici e amati da milioni di persone in tutto il mondo. La celebre saga di Super Mario ne è un esempio e continua ad affascinare i giocatori di tutte le età, con la sua capacità di offrire emozioni e avventure in ogni nuova uscita.

Impostazioni privacy