Account Google, da oggi non serve più la password

Cambia tutto per l’accout Google, da questo momento in poi per accedere non sarà più necessario usare la password.

Si tratta di novità importanti che hanno a che fare con l’account Google, motore di ricerca che ormai tutti usano e che nella maggior parte dei casi collega anche tantissimi dispositivi tra di loro.

Google
Google, Notizie.com

Nella giornata di domani infatti si celebra il world password day e proprio per questa occasione, la nota azienda ha fatto sapere che si andrà verso: “L’inizio della fine della password”.

Ma che cosa vuole dire in concreto, ebbene a cominciare dalla giornata di oggi tutti gli utenti che hanno questo servizio, potranno scegliere la passkey per accedere all’account Google, cosi da evitare sia l’uso della password e dell’autenticazione in due fattori. E non finisce qua, perchè per chi possiede un dispositivo Android, il tutto si farà da solo, invece per gli altri sarà necessario utilizzare una procedura online.

Google, nasce la passkey per tutti gli account

“Le passkey sono associate al singolo dispositivo (computer, smartphone o tablet), quindi sono più sicure delle password. Non serve nemmeno l’autenticazione in due fattori, ovvero l’invio di codici via SMS, in quanto l’accesso all’account avviene tramite PIN, impronta digitale o riconoscimento facciale” sono queste le parole ufficiali riportate dalla nota azienda.

Google, Notizie.com foto Ansa

Cosi come ha spiegato Google stessa infatti, le altre opzioni di accesso per il momento non sono disponibili ma andando avanti con il tempo, le cose potrebbero cambiare e anche essere eliminate, ma non finisce qua: per alcune piattaforme ci sarà anche la sincronizzazione della passkey e quindi: “se l’utente crea una passkey sui Phone, la stessa passkey può essere usata su altri dispositivi Apple collegati allo stesso account iCloud”.

Ovviamente i passaggi sono ancora sotto lo studio attento degli esperti, ma è possibile creare una passkey sul computer o sul notebook che ha almeno  Windows 10, macOS Ventura e ChromeOS 109, un dispositivo mobile con almeno Android 9 e iOS 16, una chiave hardware con supporto FIDO2. Inoltre, altra cosa importante, i browser che sono supportati sono Chrome 109, Edge 109 e Safari 16.

“Per creare la passkey è necessario accedere all’opzione corrispondente nella sezione Sicurezza dell’account Google. Per usare la passkey è sufficiente cliccare sul pulsante “Usa passkey“. Per ripristinare il precedente metodo di login è necessario disattivare la voce “Salta la password quando è possibile“. È possibile anche rimuovere completamente la passkey creata manualmente o automaticamente da Android”.

Impostazioni privacy